DSC06802

Val Monastero (Val Müstair; Münstertal)

posted by Sergio Baratto on aprile 15, 2018

A Pasquetta, è quasi una tradizione, bisogna smaltire i milioni di calorie ingurgitati tra pranzi, pranzetti, brindisi augurali e colombe varie.

Su Whats App mi segnalano le cascate del Cenghen in Val Monastero. Oddio penso, sarebbe interessante ma non da fare in giornata!! La Val Monastero o Val Müstair o Münstertal che dir si voglia è un po’ lontanuccia. Sono comunque incuriosito. Cerco su internet e scopro che la Cascata del Cenghen si trovano si in Val Monastero ma non quella che pensavo io. Bensì una valle che viene giù dalla Grignetta – si origina sotto al rifugio Rosalba – ed arriva fino ad Abbadia Lariana.

Pur essendo vicinissima a noi non la conosco e, soprattutto la cascata del Cenghen, ha stimolato la mia curiosità. Di certo non servirà a smaltire le calorie in eccesso poiché si trova a circa un’ora di cammino da Linzanico; una frazione di Abbadia Lariana. Però ha poca importanza la curiosità di conoscere posti nuovi, sempre uguali, sempre diversi, non ci fa desistere.

Partiamo. Filippo, Raffaella, Leonardo ed io. Ho studicchiato come raggiungere il punto di partenza ma appena arrivati ad Abbadia Lariana ci infiliamo nella strada sbagliata. Allora chiedo aiuto a Stefy – la signorina piccola-piccola che dall’interno del navigatore suggerisce il percorso – la quale ci porta a spasso per le 7 frazioni di Mandello e le 5 di Abbadia prima di condurci al posto indicato (sic!)

Prima di partire Raffaella gradirebbe far colazione, però la piccola frazioncina, al lunedì di Pasqua, alle 8 del mattino non si può dire che assomigli ai Navigli di Milano al sabato sera!! Le toccherà saltare ma va bene; stavamo quasi per dimenticarlo ma siamo qui per smaltire.

Ci incamminiamo su un percorso molto semplice che classificherei PPP. Nessuno si allarmi non è una classificazione escursionistica canonica (T; E; EE; EEA). è una classificazione mia che sta per Poco Più di Passeggiata.

Passate da poco le 9 siamo alle viste della Cascata del Cenghen, molto bella e caratteristica. Solite foto di rito poi ci guardiamo intorno. So che i miei compagni di viaggio potrebbero subire enormi scompensi psicologici da una escursione così breve. Queste sono cose che ti segnano, ti destabilizzano. Alzarsi alle 6, partire alle 7 per ritornate solo dopo un’ora di cammino: giammai. Non voglio sentirmi colpevole di ciò. Allora propongo di salire fino ai Colonghei per poi ritornare dal sentiero 5. Proposta accolta. Incominciamo ad inerpicarci su un sentiero umido, ortogonale alle isoipse. In alcuni punti è necessario arrampicare – fantozzianamente – su erba, in altri punti su radici affioranti per evitare di “scarlegare” (dall’inglese “scarleg” ovvero cicatrice “scar” sulla gamba “leg”. Lasciamo stare, meglio non fidarsi dei linguisti dell’ultima ora)

Ebbene arriviamo ai Colonghei e ci troviamo ad un bivio: a sinistra faremmo ciò che avevamo pensato, a destra andremmo ai Resinelli. Ci ricordiamo che Raffaella stamattina non ha preso il caffè e forse, dopo il ravanamento di poc’anzi, ce lo meritiamo anche noi. Vada per i Resinelli che ci sembrava di ricordare vicini invece passa ancora un’oretta e 400 m di dislivello prima di giungere ad un agognato punto di ristoro.

Rifocillati ci incamminiamo per il ritorno che invece di fare dal sentiero 5 che ci riporterebbe diretti al punto di partenza proseguiamo sul 12 che, allungando ancora un po’ il percorso ci porta a Maggiana dove visitiamo la rinomata torre prima di rientrare alla macchina. Sono le 16:30. Obiettivo raggiunto: non siamo rientrati dopo un’ora di cammino.

Abbiamo fatto il K verticale (nuova denominazione del “Millino sindacale”) ed il 16K orizzontale.

Soprattutto abbiamo passato una bella giornata tra i monti scoprendo un angolo nuovo.

Hanno partecipato: Raffaella, Filippo, Leonardo e Raffaele

 2 Aprile 2018

Raffaele

 

DSC06808 DSC06806 DSC06812 DSC06804 DSC06802 DSC06798

 

Categoria: escursionismo, Tags:

Mailing list

Nome e cognome

Numero di telefono (facoltativo)

La tua email

Desideri rimanere aggiornato sulle attività organizzate dal CAI? Inviaci il tuo indirizzo email e ti inseriremo nella nostra mailing list.

Ultime Notizie

Contatti

Sede:
Palazzo delle associazioni - via Zucchi 1,
20095 Cusano Milanino (MI)

Orari di apertura:
Martedì e Venerdì dalle 21.:00 alle 23:00

Telefono:
02 66401206

Mail:
caicusano@tiscali.it